Vinoteca

“Me e il vino”. Scoprire il mondo di Bacco attraverso i propri sensi - Numero Primo
16222
post-template-default,single,single-post,postid-16222,single-format-quote,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0,qode-theme-ver-1.0,qode-theme-numero primo,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

— “Me e il vino”. Scoprire il mondo di Bacco attraverso i propri sensi

me e il vino numero primo - brindisi

“Me e il vino” è un percorso esperienziale pensato per scoprire il caleidoscopico mondo del vino in maniera semplice e immediata.

Organizzato da Tenute Rubino, si terrà nei giorni 12, 14, 19 e 21 novembre dalle ore 19:00 alle 21:00, nel nostro splendido dehors sul lungomare Regina Margherita di Brindisi.

Non servirà un approccio tecnico, ma solo voglia di soddisfare la propria curiosità mettendosi in gioco con divertimento e piacere: più che di un corso, infatti, si tratta di una vera e propria sperimentazione cognitiva che punta ad avvicinare e sensibilizzare al vino attraverso un percorso di ri-attivazione dei sensi.

A guidare i partecipanti alla scoperta delle sensazioni che un calice di vino può stimolare sarà Pino De Luca, già giornalista e grande conoscitore dell’e(t)nogastronomia. Con il suo approccio stravagante e divertente proverà ad aprire le porte del mondo di Bacco nel quale ritrovarsi, riconoscersi e riappropriarsi del proprio tempo.

IL PROGRAMMA
Una formula inedita e sorprendente fatta da quattro tappe, cinque vitigni e le loro differenti interpretazioni.

Martedì 12 novembre
“Ho visto cose…”
Prendendo spunto dal monologo del celebre film di fantascienza, il primo appuntamento punterà a far scoprire cosa si cela dietro ai colori e ai riflessi di vini bianchi, rosati e rossi per concludere con una degustazione di etichette prodotte a base Vermentino e di vini rossi come il Primitivo.

Giovedì 14 novembre
“Nasometria”
I partecipanti comprenderanno come costruirsi la propria memoria olfattiva attraverso diverse esercitazioni che culmineranno con l’assaggio di vini prodotti con le varietà di Malvasia Bianca e Negroamaro.

Martedì 19 novembre
“Assaggiare o a-saggiare?”
In questa occasione ci si concentrerà sulle percezioni gustative che un vino sarà in grado di trasmettere al palato e come queste, evolvendosi, contribuiscono in maniera decisiva al buon ricordo che ci lascia un vino. L’appuntamento si concluderà con la degustazione di vini a base Negroamaro e Susumaniello.

Giovedì 21 novembre
“Il piacere del polisenso”
Saranno degustati vini che metteranno alla prova tutti i diversi sensi esplorati nelle precedenti occasioni comprendendo una grande verità: nel mondo dell’enologia non si finisce mai di imparare!

Come partecipare.
Per garantire il massimo comfort “Me e il vino” è rivolto ad un numero massimo di 30 partecipanti.
Il costo dell’intero pacchetto è di 100 euro.
Sarà possibile iscriversi sino al giorno 9 novembre.
Per informazioni e prenotazioni chiamare al numero 0831 1795537 tutti i giorni, tranne il mercoledì, dalle ore 10 alle 15 e dalle 18 alle 24.



Cari Wine lovers,
ci prenderemo un po’ di pausa per ritrovarvi tutti giovedì 30 gennaio.

Potrete continuare ad acquistare le vostre bottiglie preferite
sul nostro shop on line o in cantina Tenute Rubino.